Alba Adriatica, bagnino e maresciallo salvano una bimba sul canotto trascinato dalla corrente

Alba Adriatica. Messa in salvo dal bagnino e da un maresciallo dei carabinieri (ora in pensione), mentre la corrente trascina al largo il piccolo canotto su quale era in acqua.

 

Provvidenziale, quanto tempestivo, il salvataggio operato questa mattina davanti allo specchio d’acqua dell’Hotel Lido, ad Alba Adriatica. Una bambina, ospite in questi giorni della turistica, mentre era in acqua a fare il bagno assieme alla madre, è stata trascinata al largo dalla corrente.

 

O meglio, il canotto con il quale era in acqua è stato spinto al largo. L’episodio si è verificato prima delle nove e comunque prima dell’ora di avvio del servizio di salvamento a mare. Nonostante questo il bagnino dell’Hotel Lido, Donato Tribuiani, si è tuffato in acqua e a nuoto ha raggiunto la piccola, mentre il maresciallo Renzo Sbraccia (che era in spiaggia) ha messo il pattino in acqua ed ha raggiunto i due.

 

Nel frattempo è stato assistito anche il padre della bimba che si era tuffato in acqua, ma era in difficoltà per effetto della corrente.

 

 

L’articolo Alba Adriatica, bagnino e maresciallo salvano una bimba sul canotto trascinato dalla corrente proviene da Cityrumors.