Una nuova frontiera per i prestiti personali – Workinvoice

Mia Immagine

Info: Finanziamenti e Agevolazioni

 


Smartika apre il mercato del credito ai giovani e a chi non ha storia creditizia.

Alcuni giorni fa Smartika, una delle prime piattaforme di peer-to-peer lending in Italia ha comunicato l’apertura di una nuova frontiera per i prestiti personali, accogliendo la possibilità di finanziare anche chi non è in possesso di una patente creditizia basata sulla sua storia, di fatto estendendo la possibilità di ottenere microcrediti anche ai giovani. Ancora una volta si dimostra come i mercati della finanza alternativa siano in grado di portare una ventata di innovazione nel sistema di intermediazione del risparmio verso l’economia reale.
L’accesso al credito di privati che non vantano una storia creditizia esistente e senza macchie era fino ad oggi pressoché sbarrato da banche e finanziarie: ora Smartika, la prima piattaforma di Social Lending italiana, attraverso i suoi Prestatori, offre anche questa possibilità confermando di essere vicina ed attenta alle necessità degli italiani.
I Richiedenti senza storia creditizia sono assegnati a un nuovo mercato Smartika a loro riservato (che si va ad affiancare a quelli riservati a chi ha storia creditizia) e le loro richieste, se valutate positivamente, saranno finanziate dai Prestatori. In una prima fase l’importo richiedibile sarà tra 1.000 e 5.000 € e potranno fare la richiesta i dipendenti a tempo indeterminato / determinato / part time, i lavoratori con contratto inserimento / apprendistato e i pensionati. Con l’ottenimento del prestito richiesto, i richiedenti di questa nuova categoria, potranno anche cominciare a costruire la propria storia creditizia, presupposto fondamentale per l’accesso al credito.

“L’accesso al credito – dichiara Maurizio Sella, fondatore e AD di Smartika SpA – per i privati che non possano vantare una storia creditizia è di fatto escluso da parte di banche e finanziarie, già restie a finanziare in questa fase di credit crunch. Oggi Smartika con i suoi Prestatori offre questa possibilità, sicuramente importante e necessaria per le fasce giovanili ma, più in generale, per tutti coloro che non hanno avuto in passato necessità di richiedere prestiti”.

Mia Immagine

Info: Finanziamenti e Agevolazioni

Il Social Lending è stato introdotto in Gran Bretagna nel 2005 e ha avuto un grande sviluppo, anche negli Stati Uniti e, più recentemente in Europa, diventando un canale di credito alternativo e una risposta al problema dell’accesso al credito. Nel 2013 la dimensione del mercato mondiale è stato di $ 2 miliardi, le previsioni per il 2014 sono di $ 5 miliardi per arrivare agli $ 20 miliardi del 2016.
Con il prestito tra privati di Smartika.it si incontrano direttamente, sul web, le domande di prestito dei Richiedenti e le offerte di finanziamento dei Prestatori, senza l’intermediazione di banche o finanziarie. Le condizioni sono vantaggiose per tutti: tassi più bassi per chi ottiene il prestito e interessi più alti per chi presta il denaro.

(continua a leggere su Webnews)

Fabio Bolognini

Mia Immagine

Info: Finanziamenti e Agevolazioni

Source

Mia Immagine

Info: Finanziamenti e Agevolazioni

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: